Taurasi: la patria del vino ‘Aglianico’

Taurasi è un piccolo Comune della provincia di Avellino, in Campania, situato nella media valle del fiume Calore e di nobili e antiche origini.

L’ipotesi più accreditata fa risalire l’origine del nome al toro, mitico animale e condottiero della tribù dei taurasini che già nel 268 a.C. abitavano l’Irpinia.

Nel periodo augusteo, a conferma delle “vigne optime” del luogo, come testimoniato dagli scritti di Tito Livio, si diffuse la coltivazione della vite “Ellenica”.

Il Comune e l’intero circondario ricomprende i Comuni di Bonito, Castefranco, Castelvetere, Fontanarosa, Mirabella Eclano, Montemileto, San Mango sul Calore etc. Questi comuni sono noti, in Italia e in Europa, per il pregiato vino rosso DOCG prodotto con uve del vitigno aglianico. Dotato di struttura, elegante e austero ma allo stesso tempo equilibrato, tannico, dalla grande mineralità, dalla buona alcolicità e dai gradevoli profumi e sapori.

Nessuno che ami la cultura del vino e i vini di elevata qualità può, nella sua vita, non arrampicarsi su queste colline dell’Irpinia e gustare, oltre ai prodotti tipici di questa terra, un robusto bicchiere di Taurasi DOCG.